La saga di Freezer

       In Dragon Ball Z, Goku ha avuto un figlio e la terra vive ormai in pace da 5 anni. Un giorno, un contadino vede cadere un meteorite, e decide di andare a vedere cosa sia. Dal meteorite esce uno strano uomo, che valuta con 5 la potenza del contadino armato di fucile. Quando questi gli spara, respinge il proiettile e lo uccide, poi si dirige verso una fonte di potenza molto più grande, e incontra Piccolo. La sua potenza è 322. Prima che inizino a combattere, lo strano tipo avverte una potenza ancora maggiore, e si dirige verso di essa, senza curarsi del suo avversario impaurito, con la convinzione di aver finalmente trovato Kakaroth, e lamentandosi che non abbia ancora annientato la popolazione del pianeta. Bulma va a alla Kame House, ma trova solo Muten e Crilin. Lunch è partita cinque anni fa assieme a Tenshinhan. Poco dopo arriva Goku, che presenta a tutti suo figlio Son Gohan, dopodiché avverte una grande forza che si avvicina. Arriva l'alieno che aveva attaccato Piccolo, e si rivolge a Goku chiamandolo Kakaroth, chiedendogli perchè non abbia ancora annientato tutti i terrestri. Quando Crilin gli si avvicina, lo sbatte contro la casa con un colpo di coda. Goku gli chiede spiegazioni, e lui risponde dicendogli che entrambi sono Saiyan, i più potenti guerrieri dell'universo, e provengono dal pianeta Vegeta. Goku ha sbattuto la testa da piccolo, dimenticando l'aggressività che contraddistingue il suo popolo. L'alieno si presenta come il fratello di Kakaroth, Radish. Kakaroth era stato mandato sulla Terra per sterminarne gli abitanti, e poi vendere il pianeta al miglior offerente. Radish stende Goku, e, per convincerlo a unirsi a lui nella conquista di un pianeta, rapisce Gohan. Muten e Crilin sono d'accordo per aiutare Goku, ma arriva Piccolo, che si offre per andare con Goku, dicendo che gli altri non sono abbastanza potenti. Intanto Radish chiude Gohan nella sua capsula, ma il suo apparecchio gli segnala che ha una forza combattiva di 710, oltre il doppio di quella di Kakaroth, che arriva in quel momento, assieme a Piccolo. I due cercano di attaccare Radish, ma hanno la peggio. Piccolo perde un braccio, ma confida a Goku di aver preparato una nuova tecnica, che però richiede molto tempo per concentrare le energie. Goku cerca di distrarre l'avversario, mentre Piccolo prepara il Makankosappo, il cannone demoniaco della luce omicida trapassante. Non riesce a colpirlo, ma Goku lo attacca alle spalle, stringendogli la coda, ma la sua ingenuità permette a Radish di raggirarlo. La rabbia di Gohan gli permette di raccogliere energie fino all'indice 1307, quasi al livello della Makankosappo di Piccolo, e di attaccare Radish per liberare suo padre, dopodichè torna al livello 1. Approfittando della distrazione, Goku immobilizza il fratello, e permette a Piccolo di lanciare la Makankosappo, che uccide entrambi. Piccolo racconta a Radish delle sfere del Drago, che faranno resuscitare Goku, ma in questo modo, anche gli altri due Saiyan ne vengono a conoscenza, e decidono di sospendere la conquista di un pianeta per partire per la Terra. Poco prima che Goku muoia, Dio porta via il suo corpo. Dio ha portato via il corpo di Goku. Bulma raccoglie l'apparecchio che usava Radish per rilevare la forza, mentre Piccolo, accortosi della potenza di Gohan, decide di portarlo via e di allenarlo personalmente. Nell'aldilà, Goku viene portato da Dio al cospetto del re dell'inferno, perchè gli consenta di allenarsi presso il re del mondo. Ottenuto il permesso, Goku si incammina sulla via del serpente, dopo aver chiesto di avvisare la sibilla di non resuscitarlo per un anno. Piccolo inizia l'allenamento di Gohan, facendogli vedere quale possa essere la sua potenza. Gli ordina inoltre di togliersi il vestito, e lo lascia solo per insegnargli a cavarsela da solo. Goku sta ancora percorrendo la strada del serpente. È una notte di luna piena. Gohan la vede per la prima volta, e si trasforma in scimmione. Piccolo distrugge la luna, ricordando le parole di Radish, poi gli toglie la coda, il punto debole dei Saiyan, quindi se ne va, e lo lascia solo per sei mesi. Chichi è preoccupata per suo figlio e si avvia verso la Kame House, dove, nel frattempo, Bulma ha riparato il congegno, e Yajirobei è arrivato ad avvisare Crilin, Yamcha, Tenshinhan e Jiaozi di raggiungere il maestro Karin alla torre, perché Dio li vuole allenare. All'arrivo di Chichi, la avvisano che Gohan è stato portato via da Piccolo e che Goku è morto. Sono passati sei mesi, e Gohan è migliorato molto. Piccolo decide di insegnargli a combattere. Goku raggiunge la coda del Drago, e salta verso un piccolo pianeta nelle vicinanze, dove incontra una scimmia, che scambia per il re del mondo. Ma questi arriva dopo un po', presentandosi come Kaioh, e chiede a Goku di fare una battuta, come esame per allenarlo. Passato l'esame, gli spiega che si sente molto pesante, perchè il pianeta ha una gravità dieci volte superiore a quella della Terra. Il primo allenamento consiste nel prendere la scimmia, Bubbles. Goku non ce la fa, quini decide di togliersi il vestito pesante e chiede a Kaioh qualcosa da mangiare. Dopo 40 giorni, Goku riesce a prendere Bubbles, e Kaioh decide di insegnargli un colpo segreto. Anche i suoi amici si sono allenati, e hanno superato Dio. Oltre al colpo del re Kaioh, Goku impara anche la sfera Genkidama, creata usando le energie di tutti gli esseri viventi, delle piante e dei minerali. Parlando attraverso il re Kaioh, avverte quindi Muten di farlo resuscitare, e si avvia per il ritorno lungo la strada del Drago. I Saiyan sono arrivati in una città, e la distruggono completamente, per poi avviarsi verso le due forze più grandi rilevate dai loro apparecchi: Piccolo e Gohan, raggiunti poco dopo da Crilin. Dopo una breve discussione con i Saiyan, Piccolo viene a sapere di essere un extraterrestre, precisamente del pianeta Namecc, ma scopre anche che Radditz, sconfitto solo dopo una dura battaglia, viene considerato uno smidollato dagli altri. Per saggiare la forza dei loro avversari, i due saiyan piantano dei Saibai man, uomini coltivati come piante. Intanto arrivano anche Tenshinhan, Jiaozi e Yamcha. Tenshinhan tiene testa agevolmente a un Saibai man. Anche Yamcha ne affronta uno, ma quando crede di averlo sconfitto, viene attaccato e ucciso. Crilin decide quindi di farla finita e lancia una Kamehameha controllata, che spazza via tutti i Saibai man, tranne uno che si scaraventa contro Gohan, ma viene fermato e ucciso da Piccolo. Vegeta e Nappa non subiscono alcun danno. Quest'ultimo decide di affrontare i terrestri, cominciando da Tenshinhan che si trova presto in difficoltà. Interviene Jiaozi, con un attacco suicida, ma non ottiene alcun risultato. Anche Crilin tenta di intervenire, ma viene fermato da Nappa. Piccolo elabora una strategia. mentre Nappa attacca Tenshinhan, lui e Crilin lo attaccano dai lati, in volo, spingendolo verso Gohan, che però ha paura quando vede arrivare il nemico. Tocca quindi a Piccolo e Crilin tentare di colpirlo, ma non ci riescono. Quando Nappa torna all'attacco, viene fermato da Vegeta, che decide di aspettare Kakaroth, per vedere se effettivamente è diventato più forte. Passate le tre ore concesse da Vegeta, Goku non si vede ancora. Piccolo elabora quindi una nuova strategia, per battere almeno Nappa. Intanto Goku arriva alla fine della via del serpente, e Dio lo va a prendere. Scendendo adl santuario, prende gli ultimi due senzu rimasti e si precipita con la nuvola d'oro verso il punto dello scontro. Crilin distrae Nappa, e Piccolo lo prende alle spalle stringendogli la coda. Questo però non ha alcuna influenza su Nappa, che atterra Piccolo e comincia a combattere con Gohan, Crilin cerca di difenderlo, ma viene battuto. I tre cominciano a sentire la forza spirituale di Goku che sta arrivando. Vegeta riprende lo scouter per controllare, e si accorge che sta arrivando una forza 5000. Ordina quindi a Nappa di uccidere tutti prima che Goku arrivi. Gohan raccoglie tutte le sue forze e respinge Nappa, che si arrabbia e gli scaglia contro un fascio di energia di grande potenza. Piccolo si mette in mezzo alla traiettoria per difendere il suo allievo. Piccolo, dopo aver difeso Gohan, cade a terra e, dopo aver rivelato al suo allievo di essere stato felice con un amico come lui, muore, facendo sparire anche Dio. Gohan si arrabbia e lancia un Masenko (lampo demoniaco) contro Nappa, con una potenza di 2800. Purtroppo senza risultato. Poco prima che Nappa lo uccida, viene salvato dalla nuvola d'oro. Goku è arrivato. Per prima cosa da mezzo senzu a ciascuno dei suoi amici, poi comincia il combattimento con Nappa. Un colpo per ogni suo amico morto. Nappa si arrabbia sempre di più, ma Vegeta lo fa calmare. In questo modo riesce a concentrare meglio la sua forza. Però non riesce ancora a tenere testa a Goku. Vegeta gli ordina quindi di fermarsi: ci penserà lui. Nappa obbedisce all'ordine, ma si scaglia contro Crilin e Gohan. Goku non ha scelta, deve usare il Kaioh ken. La sua forza e la sua velocità aumentano istantaneamente e gli permettono di raggiungerlo e di sconfiggerlo. Vegeta reputa Nappa inutile dopo tale sconfitta, lo scaraventa in aria e gli dà il colpo di grazia. Goku manda i suoi amici alla Kame House, perché Vegeta è più forte di quanto pensasse, e gli propone di cambiare posto, in modo da poter salvare i corpi dei suoi amici morti, per poterli resuscitare con le sfere del Drago. Vegeta segue Goku senza problemi. Dopo aver ricevuto vari colpi da Vegeta, Goku si accorge che non può fare nulla senza il Kaioh ken, ma anche in questo modo non riesce a tenergli testa. Decide quindi, disobbedendo al re Kaioh, di passare al triplo Kaioh ken, rischiando di distruggere il suo corpo. Riesce così a superare la forza dell'avversario. Intanto Yajirobei osserva da lontano la battaglia, tifando per Goku. Vegeta, vedendosi in difficoltà, decide di spazzare via l'intero pianeta, lanciando il Garrick Cannon. Goku lo contrasta con una Kamehameha potenziata dal triplo Kaioh ken, ma per respingerlo si deve spingere fino al quadruplo Kaioh ken. Yajirobei va a congratularsi con Goku per aver sconfitto Vegeta, ma lui gli raccomanda di scappare, perché il nemico non è ancora morto. Infatti, dopo essersi liberato dell'onda si affida alla sua ultima risorsa, diventare uno scimmione. Cerca la luna, ma si accorge che è stata fatta sparire. Scende quindi sulla Terra e crea una sfera di energia che, assorbendo l'ossigeno, rimpiazza la luna, fornendogli l'energia necessaria per trasformarsi. Attacca Goku, che riesce ad accecarlo con Taiyoken e a distanziarsi abbastanza da poter creare la sfera Genkidama. Comincia a raccogliere le forze della natura, ma poco prima di completare la sfera viene colpito da Vegeta, e la sfera sparisce. Gohan e Crilin, incuriositi dalla sfera di energia creata da Vegeta, decidono di tornare indietro. Vegeta spezza le gambe a Goku e, dopo che questi ha lanciato una Kamehameha contro un suo occhio, si arrabbia e lo prende per stritolarlo. Arrivano Gohan, che cerca di distrarre il nemico, e Crilin, che si porta dietro di lui per tagliargli la coda. Crilin fallisce, ma Yajirobei no, e Vegeta torna normale. Ancora più arrabbiato, naturalmente. Si precipita verso Gohan, lo colpisce e lo scaraventa contro Goku, che ha così l'occasione di incoraggiare suo figlio. Gohan si arrabbia, liberando una forza incredibile, e tiene occupato Vegeta per il tempo necessario a Goku per consegnare la Genkidama a Crilin, che la concentra e la potenzia. Per poterla lanciare deve aspettare di sentire l'aura del nemico. Quando finalmente la lancia, un intervento di Yajirobei mette sull'avviso Vegeta, che la schiva ma Gohan, che si trova sulla traiettoria della sfera, non essendo malvagio la può respingere contro il Saiyan, che viene sconfitto. Ma non è ancora morto. Si rialza e si accorge che a Gohan è ricresciuta la coda. Poco prima di riuscire ad ucciderlo, viene attaccato da Yajirobei. Gohan riesce così a vedere la sfera di energia e si trasforma in scimmione. Vegeta tenta di tagliargli la coda, ma quando ci riesce viene travolto da Gohan. Deve quindi ritirarsi per curarsi e tornare in forma. Crilin raccoglie le forze quando vede arrivare l'astronave, prende la spada di Yajirobei e si avvicina a Vegeta per dargli il colpo di grazia. Goku lo ferma, dicendo che sarebbe un peccato perdere un guerriero così potente. Crilin, anche se a malincuore, è costretto a lasciar andare il nemico. Subito dopo arrivano il maestro Muten assieme a Bulma, Karin e Chichi, che si precipita a controllare le condizioni di Gohan. Salgono tutti sull'aereo e tornano a prendere i cadaveri. Crilin crede che potranno essere resuscitati, con le sfere del pianeta Namecc. Chiedono quindi al re Kaioh dov'è questo pianeta e se ci sono ancora dei Namecciani vivi. Ci sono ancora un centinaio di Namecciani, ma il problema è che per raggiungere il pianeta ci vogliono oltre 4000 anni. Bisogna trovare una delle astronavi usate dai Saiyan per abbreviare il viaggio. Goku viene portato all'ospedale. Arriva Bulma che avvisa che il governo ha trovato l'astronave, e accende la TV per farla vedere. Prova a usare il telecomando per farla arrivare, ma l'astronave si autodistrugge. Arriva Mister Popo a rassicurare tutti dicendo di aver trovato un'astronave. Bulma va con lui a controllare. Si tratta del veicolo usato da Dio per arrivare sulla Terra. La porta si apre pronunciando la parola Piccolo. Entrati, si accorgono che l'astronave esegue ordini impartiti nella lingua di Namecc, che fortunatamente Mr Popo conosce, avendo convissuto con Dio per molto tempo. Ma Mr. Popo non può abbandonare il santuario di Dio per i due mesi necessari ad andare e tornare da Namecc, quindi decidono di andare Bulma, che può riparare l'astronave in caso di bisogno, Crilin e Gohan, per allenarsi, nel frattempo. Vegeta arriva sul pianeta Freezer. Quando vedono che è malridotto, lo portano alla Medical Machine che lo rigenera in breve tempo. Viene quindi a sapere che Freezer è partito alla volta Namecc, per chiedere al dio Drago la vita eterna. Decide quindi di seguirlo, per non dover sottostare a lui per tutta la vita.
Intanto Gohan e gli altri sono arrivati su Namecc e subito si accorgono dello spostamento di Jet Coaster (navicelle Sayan) e cominciano ad allarmarsi ma non sanno che il peggio deve ancora venire: infatti Freezer insieme a due suoi aiutanti, Zarbon e Dodoria, sta distruggendo tutti i villaggi Namecciani e ha già avuto 4 sfere. Nel frattempo Vegeta viene raggiunto da Kyui un servitore di Freezer che si era lanciato al suo inseguimento per ucciderlo e i due cominciano ad affrontarsi. Intanto Gohan e gli altri vengono scoperti da dei servitori di Freezer e attaccati e senza problemi se ne liberano, solo che Freezer e gli altri tramite gli scouter captano la loro potenza combattiva e ai due suoi sgherri viene ordinato di terminarli. Vegeta molto sicuro di sé si libera facilmente di Kyui e velocemente si lancia alla ricerca delle sfere. Freezer lo capta attraverso lo scouter ma se ne frega altamente e continua la sua ricerca, mentre Gohan e gli altri sono costretti a nascondersi per evitare di essere scoperti. Intanto sulla Terra, i Senzu sono ricresciuti e Goku si ristabilisce subito dopo averne preso uno e parte anche lui per Namecc con il suo vecchio Jet Coaster modificato per l'occasione, allenandosi durante il viaggio. Freezer sta devastando insieme ai suoi uomini un villaggio uccidendo vecchi e bambini mentre Gohan e Crilin osservano impotenti fino a quando Gohan arrabbiatosi per la crudeltà dei mostri si abbatte contro Dodoria che stava ammazzando un vecchio. Così anche Crilin è costretto ad intervenire e dopo aver salvato un bambino scappano inseguiti dallo stesso Dodoria, che seminano usando un Taiyo-ken. Dodoria si imbatte così in Vegeta che lo uccide senza pietà e che poi si lancia all'inseguimento dei due senza successo. Allora Vegeta decide di recarsi in un altro villaggio Namecciano che distrugge per impossessarsi della sfera e che poi nasconde. In seguito Vegeta si scontra anche contro Zarbon, ma viene prima sconfitto e su ordine di Freezer viene portato al suo cospetto per essere curato e per scoprire così dove ha nascosto la sfera. Nel frattempo Crilin, Gohan e Dende, il bambino salvato, si recano dal capo anziano che creò le sfere del Drago originali. Qui trovano un'altra sfera che prendono, poi vengono potenziati dal capo anziano e tornano da Bulma. Intanto Vegeta ripresosi si libera e uccide un servitore di Freezer per poi trovare le sfere di Freezer e lanciarle lontano. Gohan col radar trova la sfera nascosta da Vegeta e torna da Bulma. Anche Crilin sta tornando da Bulma con la sfera del capo anziano, ma viene incrociato da Vegeta che però prima deve affrontare nuovamente Zarbon che lo stava seguendo, ma stavolta Vegeta lo elimina facilmente. Freezer si vede costretto a chiamare la squadra speciale Ginew per avere gli scouter, mentre Vegeta recupera la sfera che aveva Crilin e mette fuori combattimento Gohan per poi accorgersi che la sfera che aveva nascosto non c'è più. Ma tornato dagli altri si accorge che la squadra Ginew è già arrivata e rapidamente li intercetta. Mentre gli altri membri della squadra affrontano Vegeta e gli altri, Ginew il capitano porta le sfere a Freezer. Il primo a combattere è Guldo, il quale sa fermare il tempo per un attimo ma che viene quasi subito annientato. Tocca poi a Likoom che affronta Vegeta e che lo mette a dura prova. Goku arrivato su Namecc si reca subito nella zona dello scontro, mentre intanto Freezer senza successo cerca di richiamare il drago originale. Likoom viene sconfitto da Goku e i due membri rimasti si accaniscono senza successo su di lui. Baata, uno dei due viene sconfitto mentre l'altro si intimorisce e fugge. Intanto Vegeta mostra la sua natura di Saiyan eliminando definitivamente Likoom e Baata. Freezer si reca dal capo anziano per sapere la formula di richiamo, mentre Ginew insieme all'altro si recano sul posto per combattere Goku e gli altri. Avendo capito le intenzioni di Freezer, Crilin e Gohan si recano dal capo anziano, mentre Goku e Vegeta, che scappa per recarsi dal capo anziano, cercano di affrontare Ginew e Jeeth. Avendo notato lo strapotere di Goku, Ginew esegue la "Body Change" una tecnica per cui i corpi vengono scambiati e fugge col corpo di Goku, mentre lo stesso Goku nel corpo di Ginew è impossibilitato da una ferita. Ma Ginew non è capace di usare il corpo di Goku e nel tentativo di uccidere Vegeta viene ferito gravemente. Intanto Goku è arrivato sul posto e quando Ginew cerca di impossessarsi del corpo di Vegeta, egli si frappone tra i due riprendendosi il suo corpo (nel tentativo seguente Ginew entra nel corpo di una rana per errore), mentre Jeeth viene polverizzato da Vegeta. Nail, un namecciano che proteggeva il capo anziano viene sconfitto da Freezer nel tentativo di proteggere Dende che nel frattempo si stava recando dai terrestri con la parola d'ordine. Saputo ciò Freezer si lancia all'inseguimento di Dende che però è già arrivato dai terrestri e all'insaputa di Vegeta che dormiva, richiamano il drago originale. Viene espresso il desiderio di fare resuscitare Piccolo per avere così le sfere del drago anche sulla Terra e di farlo arrivare su Namecc, ma Vegeta sentendo la forza di Freezer avvicinarsi, si sveglia e accorre. Ordina ai tre di fargli avere la vita eterna, ma mentre Dende stava per esprimere il desiderio, il drago scompare perché il capo anziano era morto. Freezer si infuria e si lancia contro Vegeta e gli altri. Nel frattempo Piccolo trova Nail e sotto suo consiglio si fonde con lui, per poi ripartire alla volta di Gohan. Intanto Freezer affronta Vegeta e avendo visto la forza del Saiyan decide di ricorrere alla prima trasformazione. Così sconfigge Crilin che però riappare come nuovo curato da Dende per salvare Gohan. Anche Gohan viene curato e Piccolo arriva ad aiutarli. Ingaggiando un combattimento con Piccolo, Freezer si trova in difficoltà e ricorre così alla sua seconda trasformazione. Diventa così troppo forte e Vegeta si rende conto di dover diventare un Super Saiyan per sconfiggerlo, così si fa ferire a morte per poi essere curato da Dende. Freezer intanto ricorre alla sua terza trasformazione, diventando così potentissimo. Per prima cosa, uccide Dende togliendo agli altri la possibilità di essere curati, poi sconfigge gli altri e uccide Vegeta (che prima di morire rivela a Goku che Freezer è il vero fautore della distruzione del loro pianeta natale e dell'annientamento della razza Saiyan), mentre Goku riappare pronto a battersi contro Freezer. Lo scontro si svolge alla pari fino a quando Goku decide di provare il Kaioh-ken alla ventesima potenza e di scagliare contro Freezer una potentissima kamehameha. Freezer però si salva e arrabbiatissimo si abbatte senza pietà su Goku. Allora lo stesso Goku decide di ricorrere alla potentissima Genkidama, ma per caricarla ci vuole tempo e allora ecco che Piccolo si lancia per aiutarlo. Così Goku riesce a caricare e a scagliare contro Freezer una gigantesca Genkidama. Freezer è scomparso e tutti pensano che sia morto, fino a quando Piccolo cade a terra passato da parte a parte da Freezer che arrabbiatissimo fa esplodere il corpo di Crilin. Questo Goku non riesce a sopportarlo e fa esplodere la sua furia trasformandosi nel leggendario Super Saiyan. La sua forza è tremenda e Freezer vedendola non può fare altro che cercare di distruggere il pianeta. Goku allora ordina al figlio di allontanarsi insieme agli altri. Intanto sulla Terra Mr. Popo fa tornare in vita tutte le persone uccise da Freezer e dai suoi uomini cosicché il capo anziano e Dende resuscitati possono esprimere l'ultimo desiderio al drago originale: quello di trasportare tutti eccetto Goku e Freezer sulla Terra. La cosa va in porto, e Goku e Freezer continuano a combattere. Quando Freezer vede la superiorità schiacciante del Super Saiyan, decide di tentare il tutto per tutto usando un'arma simile al Kienzan di Crilin, ma sfortuna vuole che lo stesso colpo si infranga su di lui tagliandolo in due parti. Qui si vede la magnanimità di Goku che dona un po' di energia a Freezer per poter scappare. Ma l'essere la usa contro Goku senza successo poiché il Super Saiyan lo distrugge subito. Morto Freezer il problema rimane lasciare Namecc ormai in via di distruzione, qui si perdono notizie di Goku. Un anno dopo quando i Namecciani che erano sulla Terra esprimono i desideri al drago originale, si viene a sapere che Goku è ancora vivo e che tornerà solo in seguito...