Eccovi la storia raccontata episodio per episodio. Dopo il breve riassunto era necessario analizzare la storia nei dettagli.

| Saga di Baby | Saga di Super 17 | Saga di Evil Shenron |

Saga di Baby

Episodio 1

La storia inizia con Goku e Ub che si allenano al santuario di Dende. A loro insaputa Pilaf, Mai e Shu (i suoi compagni) si intrufolano nel luogo sacro ed evocano il drago Shenron con le sfere lì custodite (le sfere con le stelle nere). Goku per caso entra nella stanza in cui si trova Pilaf ed inizialmente i due non si riconoscono, ma quando entrambi si rendono conto di ciò che sta succedendo, Pilaf esprime accidentalmente il desiderio che Goku torni bambino. Il drago compie il suo lavoro e sparisce: Pilaf ha nuovamente fallito. Nel frattempo sulla Terra il vecchio Muten continua ad importunare le ragazze e Pan, ormai quattordicenne, è ad un appuntamento col suo ragazzo.
Vicino al luogo in cui si trova la ragazza viene rapinata una banca... naturalmente Pan interviene subito, poiché il cinema dove lei voleva andare con il suo ragazzo è sbarrato a causa dei poliziotti intenti a mercanteggiare con i criminali. Anche Goku viene coinvolto nello scontro e quando Pan e Muten lo riconoscono vengono presi da un mancamento. Qualche ora dopo, a casa di Goku, Chichi piange e Gohan è esterrefatto.
Ma i guai sono appena cominciati, infatti il Re Kaioh contatta Goku, perché le sfere che ha usato Pilaf, nel momento in cui si sono divise, si sono disperse nell'intera galassia e se non torneranno al loro posto entro un anno, la Terra esploderà. A Goku non resta che partire alla loro ricerca.

Episodio 2
Il secondo episodio si apre con la visione di Trunks a capo della Capsule Corporation... il ragazzo non ama quell'impiego, è troppo noioso, ma ci penserà Vegeta a spezzare la monotonia quotidiana, costringendolo a partire insieme a Goku nel viaggio che sta per intraprendere.
Nel frattempo Videl e Bulma stanno dando gli ultimi ritocchi all'astronave di Goku; Pan vorrebbe aiutare ma inavvertitamente danneggia un motore, però nessuno se ne accorge. Poco dopo Goku e Pan stanno discutendo e due rapitori decidono di portarli via per chiedere un riscatto alla Capsule Corporation.
Viene catturato solo Goku, che viene portato al parco giochi. Al momento di chiedere il riscatto, i due delinquenti si accorgono di non avere il telefono; a quel punto Goku vola via e gliene porta uno e i due scappano via terrorizzati. La navicella spaziale è pronta e Goku e Trunks sono ai loro posti. Usciti dall'atmosfera i due si accorgono che anche Pan è salita clandestinamente a bordo. Sulla Terra intanto Bulma raccoglie un chip che è caduto all'accensione dei razzi e inorridisce.

Episodio 3
Uno dei motori dell'astronave si blocca e i nostri tre amici sono costretti ad atterrare su di un pianeta vicino.
Qui decidono di recarsi in un bazar per recuperare qualche pezzo di ricambio, ma vengono stranamente assaliti dalla folla eccitata. Poco dopo, in un albergo, i tre capiscono perché hanno ricevuto quello strano benvenuto: i mercanti del pianeta, a causa delle ingenti tasse che Don Kir impone, sono costretti a truffare i forestieri, costringendoli ad acquistare la loro merce. Al momento di andarsene, Pan cade accidentalmente dentro una baracca in cui abita un famiglia che riceve cordialmente i "terrestri", e da loro apprendono di trovarsi sul pianeta Imegga.
Ad un certo punto irrompe in casa la polizia che fa sfollare la famiglia; Goku non fa nulla, anche se aveva intenzione di ribellarsi all'ingiustizia. Più tardi i tre sono in un deserto alla ricerca di una sfera che dovrebbe trovarsi da quelle parti, ma sul più bello uno strano robot si mangia il Dragon Radar.

Episodio 4
Il trio si dà da fare per catturare il robot, che viene chiuso nello zaino di Pan; quindi, non avendo più il radar, ritorna in città. Ma il vascello dei nostri eroi è stato preso da Don Kir, poiché tutto ciò che si trova sul pianeta Imegga è di sua propietà e anche perché, in questo modo, nessuno può abbandonare il pianeta, che è oppresso dai soprusi e dalle continue vessazioni del tiranno; Goku non può lasciarlo nelle sue mani ed insieme a Pan e Trunks si intrufola nel laboratorio di ricerca. Ci sono alcuni scagnozzi di Don Kir, che danno un po' di filo da torcere ai nostri tre amici, ma non appena si accorgono che Goku è un Saiyan preferiscono rivoltarsi contro chi li ha ingaggiati... il vascello è recuperato. L'indomani Goku, Trunks e Pan si recano al mercato per acquistare del cibo, ma la folla si allontana impaurita non appena li vede; il motivo: sono tutti e tre ricercati.

Episodio 5
Praticamente Goku e soci hanno addosso tutta la polizia della città, e preferiscono scappare per non fare troppi danni, nella fuga incontrano una coppia di vecchietti che racconta al trio che Don Kir è giunto sul pianeta tanto tempo fa e da allora il posto è diventato quasi invivibile.
Pan suggerisce allora di costituirsi, in modo da trovarsi di fronte a questo figuro. Don Kir è felice di sapere che i ricercati sono stati catturati, ma quando chiede che siano portati al suo cospetto, trova nel palazzo l'intero plotone della polizia sconfitto dai nostri eroi. Don Kir è dotato di molte armi, e solo l'arrivo di Lezick (un mercenario) lo salva, questo vuole confrontarsi con Goku ed inizia lo scontro, che dopo numerosi attacchi viene vinto dal Saiyan. Don Kir è ormai sconfitto, e tutto il denaro che aveva preso ingiustamente viene restituito. Inoltre il viaggio può continuare, infatti il robot, avendolo ingoiato è in grado di assolvere le funzioni del Dragon Radar.

Episodio 6
I tre Saiyan finiscono su un pianeta in cui tutto è gigantesco, grazie ad una serie di animali ed oggetti grandissimi ci sono molte scene divertenti. La sfera viene localizzata vicino ad una mela gigante, ma prima che Goku riesca a recuperarla la sfera viene mangiata da un gigante. Fortunatamente questa si è incastrata fra i suoi denti.
Goku la recupera portandosi via tutto il molare (il gigante è contento perché il dente gli faceva male). Dopo questa avventura il robottino che si è mangiato il radar viene battezzato Gil, perché non fa che ripetere "GIRO GIRO".

Episodio 7
L'astronave si dirige su un nuovo paese seguendo il Dragon Radar, appena atterrati la sfera viene subito rinvenuta nei pressi di un villaggio e i nostri tre amici cercano di ambientarsi per vedere di riuscire a recuperarla.
Il posto è minacciato da un mostro che vuole avere una sposa, e la figlia del capo si offre per salvare gli altri.
Trunks decide di travestirsi da donna e sconfiggere il mostro: se ci riuscirà avrà in premio la sfera.

Episodio 8
Il mostro, dopo averla esaminata, prende la sua falsa sposa e la porta nella sua tana sottomarina dove ha preparato tutto per il matrimonio. Goku e Pan, intanto, trovano la tana del mostro, interrompendo tutto. Goku inizia a combattere e ha la meglio sul gigante.
Al momento di prendere la sfera, questa vola nelle mani di uno del luogo che si trasforma in un alieno blu e scappa su di un'astronave.

Episodio 9
I ladri scappano nell'iperspazio e preparano una trappola per Goku e compagni. Li vogliono attirare sull'asteroide Bihei, invasi da vermi giganti e pericolosissimi. I nostri eroi cadono nella trappola. Intanto i ladri giungono al palazzo di re Mochi Mochi, che domanda quante Dragon Ball sono state trovate per Ruudo (una specie di loro dio), quando viene a sapere che ne è stata rintracciata solamente una trasforma i tre ladri in bambole e li butta in un urna.
Intanto i nostri eroi non se la passano bene su Bihei, cercano di fuggire ma i colpi di Goku non hanno alcun effetto sui vermoni.

Episodio 10
La puntata comincia riprendendo gli ultimi minuti di quella precedente, ma adesso Goku e company hanno capito come attaccare i mostri e riescono a stordirli tra gli applausi di altri servitori di Mochi Mochi, giunti per recuperare un'altra Dragon Ball. Quando i Saiyan dicono di non volerla cedere, gli scagnozzi iniziano una strana danza ed i nostri amici non riescono a fare a meno di danzare. Gil dopo un po' addirittura si surriscalda. Ma prima che la situazione diventi troppo grave, i vermi si risvegliano e distraggono i ballerini e così Goku, Trunks e Pan si liberano ed eliminano i nemici. Ritornati sull'astronave questa si muove da sola: la destinazione è il pianeta Ruudo!

Episodio 11
L'astronave torna su Ruudo; il pannello di controllo segnala "danger", Pan chiede aiuto a Gil che schiaccia un pulsante, così un buco si apre sotto di loro. Goku chiede ai nemici catturati dove si trova Pan e capisce che è su Ruudo.
Pan decide di "prendere un souvenir" del pianeta e si avvia verso un castello. Al suo interno si sente cantare e, seguendo le voci, la ragazza giunge ad una statua di Mochi Mochi, con molti adoratori. Mochi Mochi dice di essere il sacerdote di Ruudo-sama, ma Pan è ben più interessata alla Dragon Ball che si trova vicino a lui. La prende e fa per volare via, ma prima di riuscire a scappare viene trasformata in una bambola.
MOCHI MOCHI sta per mettere Pan in un urna ma arrivano Goku e Trunks. Dopo qualche schermaglia MOCHI MOCHI evoca un leone robot che viene prontamente sconfitto da Goku. A quel punto MOCHI MOCHI si trasforma e assume la sua forma naturale: una specie di serpente.

Episodio 12
Il combattimento infuria tra MOCHI MOCHI e i nostri eroi, il nemico ha il potere di controllare la terra, e lancia numerose rocce, Trunks rimane immobilizzato, e anche Goku sembra in crisi, almeno finché non si trasforma in super Saiyan. Nel frattempo una specie di scimmia guarda da un monitor lo scontro giocando con Pan in versione bambola, e dice che l'energia di Goku sarebbe utile a Ruudo, ma MOCHI MOCHI è troppo debole.
Vari adoratori e la scimmia di prima, che risulta chiamarsi Doru-Takki, sono riuniti per evocare il dio Ruudo. Nel frattempo Goku e Trunks, anch'esso in versione Super Saiyan sconfiggono definitivamente MOCHI MOCHI, ma i pericoli non sono finiti. In fatti da un vaso in cui venivano riuniti tutti gli esseri trasformati in bambole sta per uscire qualcosa (Pan non è nell'urna perché divenuta il pezzo preferito di Doru-Takki).

Episodio 13
Il vero Ruudo è un grosso robot con una faccia di porcellana in stile bambola dell'800 e sembra  anche abbastanza forte. Intanto altrove Doru-Takki propone a Pan di indossare un china dress (un abito cinese), quando un misterioso Dr. Mu contatta il piccolo collezionista di bambole.
Mu domanda quante sfere sono state trovate e qual è la situazione sul pianeta. Quando viene a sapere che Ruudo sta combattendo segue parte dello scontro che sembra andare a favore di Goku, e chiede perché il robot combatta solo al secondo livello di potenza. Doru-Takki dice che può bastare, ma Mu non è convinto e fa in modo che anche lui e Pan finiscano dentro Ruudo aumentandone la forza.

Episodio 14
Adesso le sorti della battaglia sono a favore di Ruudo, e Mu è felice del comportamento del suo "bambino" (è lui che ha costruito il robot), in tanto all'interno del bambolone Pan e Doru-Takki si risvegliano e dopo una serie di scene comiche veniamo a sapere che probabilmente il punto debole di Ruudo è il cuore. Pan prova a colpirlo dall'interno ma non basta, e cerca di spiegare la situazione a Goku attraverso la pelle trasparente di Ruudo. Ma Goku non riesce a vederla, serve un altro metodo per comunicare (quelli di qualche episodio fa), anche loro all'interno, dicono di essere in grado di comunicare telepaticamente. Goku viene avvisato del piano, ma è necessario colpire simultaneamente dall'interno e dall'esterno, quindi Pan decide di contare fino a tre. Ma Goku ha difficoltà ad usare i numeri inglesi ed opta per "Katsudon", "Tendon" e "Oyakudon" (tre cibi). Questa volta Ruudo viene abbattuto, Pan è libera ed abbraccia il nonno, e Goku ha la sesta sfera.
Doru-Takki scappa non appena liberato.

Episodio 15
I nostri eroi sono ancora in viaggio nello spazio, e Pan accidentalmente sente una conversazione tra Goku e Trunks, in cui Trunks dice che sarebbe stato più utile avere Goten al posto Pan se si arriverà allo scontro con Mu, naturalmente la ragazza ci rimane molto male. Poco dopo la navicella atterra su un pianeta desertico, sembra pericoloso infatti un gigantesco centopiedi li attacca non appena si aprono i portelli ma Goku lo respinge, ma nonostante tutto Pan decide di scappare e Gil la segue.
Sul pianeta di Mu arriva Doru-Takki che, in assenza del dottore, parla con Shogun Gildo, uno dei subordinati dello scienziato, ma troppo tardi si rende conto che Mu ha lasciato un messaggio per lui: "Muori".
Gildo contatta il dottore e chiede istruzioni: gli viene mostrata una foto di Goku e Trunks. Intanto sul pianeta desertico Pan è nei guai, stremata dal caldo e dalla sete, ma per fortuna Gil la raggiunge ed in breve tempo recupera dell'acqua ed anche la quinta sfera del Drago. Goku dopo un po' si rende conto che Pan è sparita, ma prima che si muova per cercarla lei torna con le sue forze, con la sfera, e con l'acqua, adesso Pan si è guadagnata il posto a bordo della nave.

Episodio 16
L'episodio inizia con Pan e Gil che giocano ad un videogame e la ragazza viene umiliata, più tardi il robot guarda dal finestrino un pianeta vicino alla nave, Pan lo vede. L'indomani la ragazza chiede a Goku e Trunks di andare su quel pianeta e, dopo un po' di discussioni si decide di acconsentire; Gil è felice e dice che sta per tornare a "casa". Intanto in una città su quel pianeta shogun Rirudo chiede aggiornamenti ad un robot e apprende che il vascello dei nostri eroi si sta per avvicinare, quindi avvisa il dr. Mu degli ultimi avvenimenti. Goku e soci atterrano, si ritrovano su un pianeta composto in gran parte di metallo (anche la frutta è metallica), e sembra senza vita, ma, quando Goku urla a gran voce se c'è qualcuno, molti robot verdi simili a Gil appaiono.
Gil dice di non sapere se questo è effettivamente il suo pianeta, e poi, come se si ricordasse qualcosa, vola da Rirudo, che si congratula con lui per avere portato gli umani sul pianeta.
Intanto i robottini verdi si classificano come "Ener-cannon Shin-go" (cannoni energetici 4) e dicono che Gil è uno di loro, quindi lanciano del gas ed addormentano Goku e Trunks ed anche Pan viene catturata; infine Rirudo recupera le Dragon Ball dai Saiyan.

Episodio 17
Nel palazzo di Mu dei robot si preparano ad esaminare i prigionieri in modo da valutare la loro forza. Pan è riuscita a intrufolarsi nell'edificio e si è travestita da robot per passare inosservata, in questa veste ha assistito a Mu e Rirudo che premiavano Gil per aver portato i Saiyan da loro. I seguito scopre che il dr. Mu si è impadronito del pianeta eliminando quasi ogni forma di vita con la sua macchina per creare robot mutanti, Pan ha deciso di eliminare quest'essere malvagio e si dirige verso la torre principale, dove si trovano le Dragon Ball e i suoi amici. Intanto Rirudo si è meravigliato della forza di Goku, ma quest'ultimo è più preoccupato per il comportamento di Gil, che riteneva amico. In quel momento irrompe nella stanza Pan e anche Goku decide che è arrivato il momento di liberarsi, spezza le catene e distrugge la sonda che tiene bloccato Trunks.

Episodio 18
Il gruppo di robot simili a Gil mette fuori gioco Pan e ingaggia un combattimento con Goku che sembra messo alle strette. Infatti i robot dicono di avere molte informazioni riguardo il Saiyan grazie a Gil, e Rirudo, che sta osservando lo scontro ringrazia ancora il robottino. Ma Goku non sta lottando sul serio ed ad un certo punto decide di darsi da fare e lancia una serie di Fireball intorno a se dando il tempo a Trunks e Pan di salire sull'astronave.
Lo scontro si trasferisce all'aperto dove i robot si uniscono a formare un mega cannone, ma Goku tiene lo stesso le redini dello scontro. La puntata finisce con i Saiyan che sentono incombere un'enorme forza combattiva.

Episodio 19
La grande forza combattiva appartiene a Rirudo, che giunge volando e si congratula con Goku per aver sconfitto il mega cannone, ma quasi subito Pan lo attacca, ed il nemico sembra incassare i colpi senza una piega, ma subito dopo si concentra e spara una specie di raggio verde diretto verso la ragazza. Trunks si frappone e viene trasformato una specie di blocco di metallo che subito sparisce, Pan chiede spiegazioni ma Rirudo non né da di chiare, quindi la Saiyan decide di andare alla grande torre. Intanto Goku ed il suo avversario iniziano a lottare devastando i dintorni.
Alla torre Trunks sta per venire teletrasportato sul pianeta di Mu davanti a Gil, Pan appena vede il robot cerca di attaccarlo ma viene fermata dai meccanismi di difesa della stanza, nonostante Gil l'avesse avvisata dei pericoli.
Dopo un lungo scontro Goku decide di trasformarsi in super Saiyan ed anche Rirudo aumenta il suo livello di potere assorbendo tutti i meccanismi presenti attorno a lui.

Episodio 20
Lo scontro tra Goku e Ruudo volge a favore del primo, ma il Saiyan si è accorto che il robot non combatte alla massima potenza e gli chiede di trasformarsi ancora. Ruudo decide di acconsentire, ed ora assorbe parte del pianeta, diventando in pratica un tutt'uno con esso, ora lui riesce a creare muri di metallo davanti ai colpi di Goku, e quest'ultimo pare in difficoltà. Intanto Pan nella torre ha incontrato un vecchio robot, che pare desideroso di aiutarla, la ragazzina scopre così di essere stata sbalzata fuori dalla stanza di Gil a causa di una specie di muro dimensionale, ma il suo nuovo amico sembra essere in grado di disattivarlo. E così avviene, ma prima che Pan possa attaccare Gil, altri robot la aggrediscono, e mentre si libera di loro il robottino porta il vecchio robot all'interno del muro dimensionale e lo ricrea. Pan ne rimane fuori, ma con lei c'è una Dragonball che non potrà essere vista da Mu.

Episodio 21
Goku è in grave difficoltà e non può che fuggire dal suo avversario, intanto anche Pan ritorna dalla torre, ma non  appena arrivati entrambi i Saiyan vengono catturati e fanno la fine di Trunks, tutti finiscono trasportati nel laboratorio del dr. Mu. I tre pannelli contenenti i tre amici sono posti su di tavoli operatori, e Mu  è ansioso di utilizzare l'energia dei Saiyan per i suoi loschi scopi, quando Gil arriva ed interrompe il dottore. Il piccolo robot si rivolta contro il proprio creatore dicendo che solo Pan, Goku e Trunks sono i suoi veri amici, e con uno speciale coltello libera Goku e gli altri dalla prigione metallica.
Nel laboratorio di Mu scoppia il caos ed il dottore scappa su una rampa di scale, viene però bloccato da Trunks davanti ad una porta con su scritto "Secret Room", al suo interno c'è una specie di zona di spazio aperto, in cui giace una larva metallica.

Episodio 22
La creatura sospesa nella stanza si chiama Baby, ed è il robot mutante più potente di Mu, ma non è ancora terminato, Trunks ha appreso da Gil che Baby potrebbe essere un serio pericolo per l'intera galassia, e quindi decide di distruggerlo.
Il ragazzo si mette alla console di controllo e cerca di riprogrammare il computer per terminare l'incubazione del mutante, ma Mu cerca disperatamente di mantenere in vita la sua creazione. Il dottore con un ultimo sforzo estremo riesce a salvare Baby e gli ordina subito di eliminare i Saiyan, ma i tre amici sparano contemporaneamente sulla creatura, mandandola in pezzi.
Sfortunatamente Mu, ormai lasciato senza attenzione, riesce a convertire parte della stanza in una capsula di salvataggio e salva il mutante inviandolo nello spazio con la missione di eliminare i Saiyan. Ma il piccolo si rivolta contro il proprio creatore e lo uccide; parte nel cosmo con piani di tutt'altra natura.
Intanto Goku e compagni riprendono il viaggio alla ricerca delle dragonball.

Episodio 23
I tre Saiyan si allontanano dal pianeta, ma Rirudo è ancora vivo, e non è intenzionato a lasciarli andare così facilmente, infatti con vari arti blocca l'astronave; ma Goku non vuole perdere tempo, quindi insieme a Trunks e Pan spara una grossa fireball addosso al mostro, che va in pezzi. Finalmente i tre sono liberi di continuare la ricerca delle dragonball, intanto dal corpo di Rirudo si allontana Baby, avvilito perché il suo piano non ha avuto successo.
La nuova dragonball sembra essere localizzata vicino ad un vascello alla deriva nello spazio vicino ad una stella, e destinato alla distruzione a causa della gravità. I tre recuperano la sfera e incontrano uno strano alieno che tenta di fermarli, non è un grosso problema, ma i Saiyan riescono per un pelo a sopravvivere all'attrazione della stella.
Tornati sulla navicella decidono di portare l'alieno, che è rimasto ferito, ad un ospedale su di un pianeta vicino, e così fanno. In chiusura d'episodio nell'ospedale scoppia il caos, qualcosa è scoppiato nella stanza dell'alieno misterioso.

Episodio 24
Un'altra esplosione colpisce l'ospedale ma non si sa bene da dove provenga, tutti scappano e Goku salva un paio di persone. Poco dopo l'edificio torna agibile e i Saiyan vengono invitati a mangiare (Goku però odia gli ospedali). Tutto sembra tornato normale, ma in realtà dentro l'edificio Baby sta poco per volta prendendo possesso di varie persone (ecco svelato il suo potere). Trunks viene invitato a visitare l'ospedale e il ragazzo accetta (non ne aveva mai visto uno!), ma quando giunge il momento propizio Baby lo attacca alle spalle. Goku capisce che ci sono dei problemi e accorre in tempo per vedere il mutante che entra nel corpo di Trunks attraverso una ferita sulla spalla. Trunks sembra lottare per riprendere il possesso del suo corpo e ci riesce quando si trasforma in Super Saiyan, Baby capisce che i Saiyan sono ancora troppo per lui. Nel caos seguente però Baby riesce a farsi credere sconfitto. La dragonball che aveva con sé (l'aveva recuperata dal corpo di Mu) viene recuperata ed il viaggio ricomincia.

Episodio 25
Sulla terra la vita scorre tranquilla in attesa del ritorno di Goku (mancano 4 mesi alla fine dell'anno), Goten ha un appuntamento con la sua ragazza, Haru e Vegeta ha deciso di farsi crescere i baffi. Intanto Goku ha recuperato un'altra sfera. La scena torna a Satan city, dove un energumeno biondo semina disordine cercando i Saiyan. Satan accorre ma il nemico sembra fuori dalla sua portata, e continua a dire di voler incontrare un Saiyan. Goten è da quelle parti insieme ad Haru, e presto viene localizzato, ma dopo aver eliminato il grosso tipo, dal suo corpo emerge Baby (adesso sembra un adolescente), e dice di volersi impossessare del Saiyan.

Episodio 26
Goten ingaggia un combattimento senza troppo impegno con Baby (combatte parlando al telefono con Haru), ed ad un certo punto si trasforma in Super Saiyan per impressionare la ragazza, quindi lancia un Kamehame-Ha sull'avversario, ma Baby ci si tuffa dentro in modo da entrare nel corpo del Saiyan attraverso una ferita che gli aveva fatto prima. Adesso Baby può assorbire tutte le conoscenze del Saiyan e scopre che il combattente più forte in quel momento sulla terra è Vegeta e parte per cercarlo.
Intanto Goku, Trunks e Pan recuperano un'altra sfera. A casa di Chichi irrompe Goten chiedendo dove si trova Vegeta, e con disappunto scopre che non è lì, in compenso arrivano Gohan e Videl, e Baby ritiene che tutto sommato può essere sufficiente Gohan, quindi lo attacca e ferisce. Il Saiyan si rende conto che c'è qualcosa che non va nel fratello, ma per evitare di fargli del male fa sì che Baby entri senza troppe difficoltà. Nel frattempo Piccolo si accorge che c'è qualcosa che non va, ma Baby lo snobba dicendo che è troppo debole; il suo obbiettivo finale rimane sempre Vegeta.

Episodio 27
Vegeta e Bra (sua figlia) sono in giro in automobile, quando arriva Gohan-Baby e li attacca. Intanto da Chichi, Goten si risveglia ma sembra ancora sotto l'influsso dell'alieno, infatti va subito a cercare Vegeta. Nello spazio Goku recupera l'ultima sfera su un pianeta ghiacciato. Gohan-Baby chiede a Vegeta se si ricorda di lui, ed il Saiyan pare ricordare; infatti dice "tsufuru-jin" (tsufuriano). Inizia così un furioso combattimento, soprattutto quando arriva Goten ad aiutare il fratello. Vegeta è ormai pieno di piccole ferite e Baby riesce ad intrufolarsi nel suo corpo, per un attimo il Saiyan si rende conto di ciò che sta accadendo e si ricorda della distruzione del pacifico pianeta Plant, patria degli tsufuriani. Prima di morire gli scienziati del pianeta avevano creato Baby e lo avevano mandato alla deriva nello spazio dove Mu lo ha ritrovato.

Episodio 28
Finalmente Goku ed i suoi amici sono tornati sulla Terra, e la prima tappa e il santuario di Dio, dove le sfere vengono consegnate a Dende, ma non appena i tre Saiyan se ne vanno Dende dice che le sfere devono essere date a Baby. Trunks e Gil vanno alla Capsule corp., dove ricevono un freddo benvenuto da Bulma e Vegeta, anzi, la donna chiede a Vegeta di punire il figlio, solo allora il ragazzo si rende conto di chi ha davanti. Ma è troppo tardi , infatti Baby può controllare le persone tramite un uovo, ne aveva lasciato uno anche in Trunks e solo adesso viene attivato. A casa di Goku invece arrivano Pan ed il suo giovane nonno, la reazione di Videl e Chichi è la stessa di Bulma; Goten e Gohan attaccano il padre e solo l'arrivo di Bu e... Satan, che sembrano non essere sotto il controllo del mutante, salva Goku e Pan.

Episodio 29
I vari Saiyan controllati da Baby si avvicinano a Goku, Pan, Bu e Satan, e Goku chiede a Bu di portare in salvo Pan e Satan, per far ciò il demone li trasforma in biscotti ese li mangia, lui sembra infatti essere immune ai poteri di Baby. La domanda è se il nostro eroe sarà in grado di attaccare i suoi amici, ma non c'è scelta. Vegeta si trasforma e Goku decide di divenire super Saiyan 3 (sembra una visione "deformed" di se stesso adulto), ma il suo giovane corpo non sembra in grado di reggerla... Vegeta non ha molta difficoltà ad abbattere il nemico, ma per dargli il colpo di grazia chiede a Gohan, Goten, Trunks, e Bra di dargli un po'' della loro forza, e dopo chiede lo stesso a tutti gli abitanti della Terra, ora Vegeta ha raggiunto il suo massimo livello di potere, e con un unico colpo sembra uccidere Goku.

Episodio 30
Sulla Terrra ormai Vegeta-Baby è padrone incontrastato e Dende gli porta le sfere, il drago viene evocato e l'alieno chiede che venga ricostruito il pianeta Plant, vicino alla Terra, completamente dotato di edifici e strutture, ma senza abitanti. Pan e Satan ritengono che ormai sia tutto perduto. Intanto Goku si ritrova in uno strano posto in cui Sugaro, una strana creatura dalla pelle blu e molto bassa, lo invita a partecipare ad un gioco a premi, ma la creatura che funge da dado è amica di Sugaro e fa sì che a Goku capitino tutte le domande più difficili; nonostante tutto Goku trova il gioco divertente e decide di continuare a giocare. Nonostante tutto, sul pianeta dei Kaiohshin veniamo a sapere che Kibito (Kibith + Kaiohshin) ha provato a salvare Goku in extremis teletrasportandolo via, ma la potenza dell'esplosione ha portato i due in luoghi diversi. Il vecchio Kaiohshin dice di fare in fretta.

Episodio 31
Goku continua a giocare con Suguro, ma si accorge che qualcosa non va infatti il dado pare gridare quando tocca della lava bollente, infatti l'oggetto si trasforma in una specie di procione verde e si avvicina al comico presentatore chiamandolo papà. Goku ha capito il trucco, ed anche Suguro si trasforma, sono entrambi "Space Tanuki" (procioni spaziali), ed avevano deciso di imbrogliare il Saiyan per divertirsi un po', era da molto che non vedevano nessuno, quindi Goku vorrebbe andarsene e distrugge la stanza in cui è rinchiuso con un'onda Kamehameha; grazie al colpo Kibito sente l'aura del ragazzo e corre a teletrasportarlo sul pianeta dei Kaioh insieme ai due strani animali. Sulla Terra, poco a poco la popolazione viene trasportata su Plant grazie ai vascelli della Capsule Corp., nella confusione Bu si intrufola in uno di essi con Satan e Pan. Intanto Goku sta cercando di rendere il suo giovane corpo in grado di resistere alla trasformazione in super Saiyan 3. Pan giunge su Plant e vorrebbe far prendere a Videl e Gohan una medicina che lei ritiene in grado di annullare gli effetti delle uova di Baby, ma i suoi genitori la attaccano, e solo l'arrivo in extremis di Ub la salva.

Episodio 32
Ub dice di aver sempre osservato la situazione senza intervenire, ma da quando l'aura di Goku è sparita ha deciso che è giunto il suo turno, vuole uccidere Vegeta-Baby per vendicare il suo amico e maestro. Mentre avviene questo, Goku si rende conto che il tempo stringe, e serve un metodo più veloce per irrobustire il suo corpo, il vecchio Kaioh dice che si potrebbe far ricrescere la coda al ragazzo, ma il procedimento è parecchio doloroso, ciononostante il Saiyan accetta. Anche Kudagari (il figlio di Suguro) vuole dare una mano e diviene  una grossa pinza con la quale verrà letteralmente estratta la coda. Su Plant intanto inizia lo scontro tra Vegeta-Baby e Ub, ma il primo è molto più forte e con pochi colpi atterra l'avversario. Per Ub sarebbe finita se non intervenisse Bu, che si sacrifica prendendo su di sé il colpo diretto al ragazzo, Vegeta-Baby però non si accorge del trucco crede di aver vinto.

Episodio 33
Il combattimento tra Ub e Vegeta-Baby ricomincia ed il primo ha il vantaggio di essere sottovalutato dal nemico, intanto Goku riesce ad estrarre completamente la sua coda, e con Kibito si teletrasporta su Plant. I due arrivano in tempo per vedere Vegeta-Baby che mangia Ub trasformato in cioccolato, ma adesso Goku è di nuovo pronto a sfidare l'alieno e si trasforma in super Saiyan 3. Baby non sembra molto impressionato e colpisce senza troppe difficoltà il giovane nemico. Goku è ancora a terra, abbattuto perché non è in grado di difendere i suoi cari, proprio in quel momento la sua attenzione viene catturata dalla terra che da Plant sembra la Luna, ed il Saiyan si trasforma in gigantesco scimmione dorato.

Episodio 34
Goku in versione scimmione non riesce a controllarsi, e non fa che distruggere tutto ciò che gli sta attorno, compreso Vegeta-Baby, che viene utilizzato per distruggere dei palazzi. Sul pianeta dei Kaiohshin, Suguro vorrebbe andare a tagliare la coda a Goku ma il vecchio Kaioh dice che è meglio aspettare che Baby sia sconfitto. Intanto su Plant, Pan vola vicino al nonno per cercare di fermarlo ed evitare che uccida troppe persone, ma Goku non la riconosce e la colpisce. Una foto di gruppo della famiglia della ragazza passa davanti allo scimmione, e quando Pan si mette a piangere per chè non riesce a far recuperare il senno al nonno, Goku ritorna a dimensione umana, ma questa volta in versione Super Saiyan 4!

Episodio 35
Goku adesso è in versione super Saiyan 4 e vola subito a scontrarsi con Vegeta-Baby. Com'era prevedibile adesso i ruoli si sono invertiti, ed anche la Revenge Death Ball (il corpo più forte di Vegeta) non sembra sortire effetti, ormai l'alieno sta per essere sconfitto, ma Bulma desidera fare qualcosa per il suo padrone, ed utilizza delle speciali lenti capaci di concentrare la luce della Terra, in modo da far trasformare Vegeta anche se questo è senza coda.
Il piano riesce, ed il Saiyan posseduto si trasforma in scimmione, ma è ancora senza coda, Goku suppone che questo possa essere Vegeta-Baby in versione super Saiyan 4...

Episodio 36
Vegeta-Baby inizia a devastare il pianeta Plant ed a uccidere centinaia di persone, Goku creca di attirare la sua attenzione, ma anche combattendo fra loro non possono fare a meno di causare distruzione. Goku allora prova a teletrasportare entrambi sul pianeta degli dei Kaioh ma non ci riesce perché viene distratto. Baby dice che solo Vegeta si è trasformato, l'alieno semplicemente controlla anche lo scimmione e distrugge solo perché si diverte, arriva anche a tirare dei colpi sulla Terra vaporizzando intere città. Goku allora si prepara a lanciare una Kamehameha x10 ma il mostro sopravvive e adesso è il suo turno. Vegeta-Baby lancia un Super Jaikou verso la Terra e Goku non può che frapporsi ed assorbire tutta la potenza del colpo. Quando il polverone causato dal colpo si dissipa, Goku giace a terra e sembra morto.

Episodio 37
Goku è ancora vivo, ma privo di forze, anche Vegeta-Baby inizia a subire gli effetti della Kamehameha di Goku e i due cadono uno di fronte all'altro. Kibito vorrebbe andare a teletrasportare Goku in un luogo sicuro ma il vecchio Kaiohshin gli dice di cercare l'acqua Chou-sui, in grado di purificare le persone, il liquido risulta essere nel palazzo di Dende; Kibito riesce a trovarla e libera dall'uovo di Baby Mr. Popo e Dende, quindi si teletrasporta da Trunks e lo sveglia dallo stato di obbedienza; intanto Bulma, con le lenti crea un raggio che restituisce le forze a Vegeta-Baby, ma anche Goku viene accidentalmente colpito e recupera un po' di forza ma l'onda Kamehameha lo ha cosumato più del suo avversario e non ha più la forza per continuare lo scontro.

Episodio 38
Goku è succube degli attacchi del nemico ma arriva Pan e gli salva la vita; la forza della ragazza è tuttavia nulla a confronto di quella del mostro, ma giungono anche Trunks, Gohan e Goten ad aiutare Goku. Gohan e Goten pensato di fondersi, ma Goku dice che non sarebbe inutile, però potrebbero donare un po' della loro forza a lui, in modo da farlo tornare in piena forma. Vegeta-Baby cerca di evitare che questo succeda ma Goku usa il Taiyo Ken e guadagna il tempo necessario per recuperare le forze. Intanto Vegeta viene attaccato anche dall'interno infatti Ub si era fatto ingoiare di proposito e ora sta causando un bel mal di stomaco al mostro. Dopo un po' Vegta-Baby sputa l'intruso ed attacca con un Super Jankyuu Four Goku ed i Saiyan che gli stanno donando l'energia. Il colpo va a segno, ma Goku è ancora in piedi e i suoi amici vivi ma a terra. Lo spirito di Bu parla ad un Ub molto ferito, dicendo che se si uniscono la loro forza aumenterà di molto. Nasce così Ultimate Ub.

Episodio 39
I due avversari si attaccano con una furia indicibile, ma dopo un po' è chiaro che Vegeta-Baby è in difficoltà, il mostro si prepara a lanciare una gigantesca Revenge Death Ball, ma Goku riesce ad assorbire il colpo e trasformarlo in un tornado che si scaglia contro il nemico, quindi inizia a caricare un Kamehameha.
Il colpo va a segno e Vegeta-Baby cade privo di forze vicino a Goten, Trunks, Pan, Gohan e Satan; Pan vorrebbe uccidere il mostro ma Goku gli ricorda che così ucciderebbe anche Vegeta, tuttavia Trunks dice che è l'unico modo per evitare la morte di migliaia di persone, ma Goku la pensa diversamente e taglia la coda allo scimmione (dopo i primi momenti di trasformazione era ricresciuta), che torna a dimensione umana. Adesso Baby non ha più motivo di rimanere nel corpo del Saiyan e ne esce rapidamente. Satan lo blocca, ma l'alieno crea una luce accecante che gli permette la fuga, Bulma ha già preparato un'astronave e Baby parte per lo spazio. Ma Goku con un colpo abbatte il mezzo: non c'è più traccia dell'aura dell'alieno. Nonostante tutto il destino della Terra è ormai segnato, non si può evitare la distruzione...

Episodio 40
La Terra sta per esplodere e non ci sono modi per convincerne gli abitanti, le persone sono scettiche anche quando Satan ad affermarlo, divengono più propensi ad ascoltare quando arriva il primo grosso terremoto.
La Capsule corp. utilizza navi spaziali per trasportare più persone possibili su Plant e Goku e Kibito teletrasportano migliaia di persone (interi stadi).
In questo episodio appaiono tutti i personaggi di Dragon Ball, anche i più insignificanti. Dopo aver trasportato le persone tocca agli animali, ed infine tocca agli ultimi ritardatari. Solo Piccolo è rimasto sulla Terra, ma preferisce non andarsene, il colpo che gli ha inferto Gohan-Baby, lo aveva quasi ucciso, ma ora preferisce morire col pianeta a cui è fortemente legato; e così avviene tra le lacrime di Gohan. Tempo dopo la Terra viene ricreata e tutti ritornano alla vita di sempre... senza Piccolo.

Episodio 41
La storia si apre con un torneo Tenkaichi, Goku è obbligato a combattere nel girone dei bambini, Satan dice che è 1cm più basso dell'altezza richiesta per essere ammesso tra gli adulti. Tra gli altri partecipanti i migliori sembrano essere Pan e il misterioso PapayaMan (gli altri Saiyan non partecipano). Satan, prima della finale, annuncia che il vincitore del torneo sarà il suo successore come capo della città, naturalmente, così facendo, pensa di far ereditare il titolo a Pan. Ma non appena la ragazza apprende la notizia decide di ritirarsi dalla competizione (immagina se stessa con i capelli alla Satan e con i baffi). Anche Goku, distratto, mentre parla con Vegeta, viene buttato fuori dal ring e squalificato. Alla finale giungono PapayaMan, che si rivela essere Ub e Satan, quest'ultimo si bulla come al solito prima di iniziare l'incontro, ma appena vede chi ha di fronte inizia a tremare. Ub usa mosse normali per combattere, ma riesce comunque ad arrivare ad un passo dalla vittoria, mentre sta per trionfare sente dentro di se la voce di Bu che gli dice di lasciar vincere Satan, è lui l'eroe della Terra, se fosse sconfitto tutti sarebbero tristi. Ancora una volta è Satan a vincere, quindi ancora lui sarà il capo della città.


Saga di Super 17

Episodio 42

L'episodio inizia con il Dr. Mu all'Inferno che medita vendetta contro Goku, qualcuno gli si avvicina, è il Dr. Gelo che si offre di aiutarlo. Sulla Terra Bulma, Bra, Videl, Chichi, Goku, Gohan e Pan stanno pranzando quando alla porta appare Trunks, sembra ferito e riesce solo a mormorare "17", prima di svenire. All'esterno un grande buco nero domina il cielo. Goku sente una grande energia negativa. Su di una rupe davanti al buco si staglia 17, all'Inferno un altro 17 è di fronte ad un simile buco nero, che rappresenta il collegamento tra i due mondi.
Il Dr. Gelo e il Dr. Mu hanno creato un altro 17, metà perfetta di quello terrestre, e che riesce a dominarlo col suo maggiore potere, il loro legame ha aperto il varco, da cui ora stanno uscendo molti vecchi avversari morti. Trunks, al risveglio, dice di essere stato colpito alle spalle da 17, che gli ha detto che per chiudere il varco è necessario che Goku lo attraversi da solo e che uccida il 17 dall'altra parte. Goku fa ciò che gli è stato detto, ma appena è entrato all'Inferno i due scienziati e il malvagio 17 escono ed il varco si chiude. Ora Goku è intrappolato ed ha di fronte Freezer e Cell in versione potenziata.

Episodio 43
Sia sulla Terra che all'Inferno infuriano i combattenti, Cell e Freezer non sono poi così forti e Goku riesce in breve tempo a sconfiggerli, ma a quanto sembra non è molto semplice metterli fuori gioco, si trovano già all'Inferno, quindi si rialzano sempre dopo ogni colpo. Nel combattimento si intromette anche una vecchia donna, una torturatrice di anime dannate, ed intrappola Goku congelandolo.
Sulla Terra Vegeta sconfigge nuovamente Nappa, poi fronteggia il nuovo 17 comandato da Mu e Gelo. Il nuovo robot è in crisi, quindi chiama il vecchio 17, in modo che i due si possano unire. Nel frattempo Crilin, Marron e 18 sono intrappolati nel traffico ma quando 17 vola sopra di loro 18 diviene succube dell'influenza del fratello e si prepara ad aiutarlo.

Episodio 44
17 dice a 18 che loro due una volta erano una squadra, è giunta l'ora di tornare insieme, Crilin tenta di far tornare la memoria alla moglie ma 17 lo uccide con una fireball.
Allora 18, disperata per la morte del marito, ritorna in sé e comincia a colpire il fratello che se ne va. All'Inferno lo spirito della neve (la vecchia donna) dice che le sue torture funzionano solo sui morti, infatti Goku si libera subito e congela Cell e Freezer. Sulla Terra Gohan, Goten, Ub e Pan eliminano gli ultimi nemici rimasti, mentre Vegeta non da scampo al nuovo 17; però arriva il vecchio androide, i due si uniscono e nasce Super 17 (più alto, muscoloso e con un ciuffo che gli scende fin sul viso). Adesso nemmeno tutti i Saiyan uniti riescono a tenergli testa. Piccolo è in paradiso, ma quando si rende conto di ciò che sta succedendo chiede al re dell'Inferno di mandarlo negli inferi; la richiesta è insolita, ma viene esaudita quando Piccolo inizia a sfasciare tutto.
Così il namecciano si reca da Goku.

Episodio 45
Piccolo vuole creare un ponte analogo a quello creato dai due 17 tra lui e Dende, ma la sincronizzazione è difficile, e per tutto l'episodio i due continuano a provare ad aprire il varco, l'unico risultato che sembra essere raggiunto è che alcune sfere si stanno crepando. Intanto tutti i nemici morti stanno avviandosi verso il Paradiso perché non si può mandare due volte la stessa anima negli inferi.
Sulla Terra il combattimento con Super 17 continua, ma sembra senza speranza. Ad un certo punto Pan minaccia il Dr. Gelo che se Super 17 non si ferma lo ucciderà; così il Dr. Mu ordina a Super 17 di uccidere l'altro scienziato, lui spara e Pan fa appena in tempo a spostarsi.
Così Gelo è nuovamente morto. Alla fine dell'episodio il varco si apre e Goku ingaggia un furioso combattimento con Super 17; Piccolo rimane all'Inferno.

Episodio 46
La versione Super Saiyan di Goku non è sufficiente per sconfiggere il nuovo androide e allora si trasforma in Super Saiyan 4, sembrerebbe che Mu non abbia considerato questa possibilità e Goku ritiene di avere la vittoria in pugno.
A casa di Chichi, Videl indossa il vecchio costume di Great Saiyaman e desidera andare ad aiutare i suoi familiari e con lei esce anche Chichi, Bra chiede a Bulma di poter andare a vedere cosa succede. Intanto Goku attacca Super 17 con un colpo che rilascia la forza di 10 Kamehameha contemporaneamente ma Super 17 assorbe l'energia senza subire danni, anche gli altri attacchi vengono assorbiti e quando vanno corpo a corpo, Goku non riesce a reagire, viene colpito e sbattuto a terra, crede di essere prossimo alla morte e spera di andare in Paradiso. Super 17 prepara una specie di buco nero da tirare al nemico.

Episodio 47
Super 17 vuole usare il Dengeki Jigoku Dama (il buco nero) su Goku, ma questo si teletrasporta alle spalle dell'androide e crea una grande esplosione, alla fine Goku è tornato bambino, ma Super 17 si è protetto con una barriera e non ha subito danni.
Ormai sembra non esserci più speranza ma arriva 18 e minaccia il fratello dicendo che può far esplodere la bomba che sta nella sua testa (in realtà è un bluff, perché le bombe sono state rimosse da Shenron, ma Super 17 non lo sa). Il Dr.Mu dice di uccidere Goku e Super 17, stanco di ricevere insulti e ordini lo uccide con un Jikoku Dama.
Ora si prepara ad uccidere la sorella, ma qualcosa gli impedisce di colpirla. Al contrario 18 non si fa problemi di sorta e spara raffiche di fireball a Super 17, in una di questa si nasconde Goku che con un colpo chiamato Ryuu Ken Bakuhatsu (un drago dorato che lo avvolge), passa l'androide da parte a parte. Ormai Super 17 è sconfitto e 18 si è vendicata. Tempo dopo le sfere sono riunite in modo da riparare ai danni, ma quando il drago risponde all'appello appare un Shenron nero.


Saga di Evil Shenron

Episodio 48

Il drago nero si divide in sette draghi che si allontanano in diverse direzioni, quindi il cielo torna chiaro. Kibito e il vecchio Kaioh parlano nella mente dei nostri eroi: usare troppo le sfere non è stata una cosa saggia, ogni volta che un desiderio viene esaudito le sfere utilizzano energia positiva accumulando dentro di se quella negativa, questo non può andare avanti all'infinito ed adesso tutta l'energia negativa è fuoriuscita. Gli Dei Kaioh biasimano Bulma per aver creato il Dragon radar e Mr. Popo dice di ricordare che tanto tempo prima era successo qualcosa di simile e che la vita si era quasi spenta nell'intera galassia. Il vecchio Kaioh aggiunge che adesso ogni drago cercherà un luogo adatto a lui e ritornerà alla sua vera forma. Goku quindi si offre di sconfiggere i draghi malvagi e di recuperare tutte le sfere, ma deve sbrigarsi o il pianeta sarà devastato. Pan e Gil vanno con lui, ed il primo drago che viene trovato con il dragon radar sembra essere quello marino, la sfera con due stelle è incastonata sulla sua fronte.

Episodio 49
Il drago sembra chiamarsi Ryanshinlon, e apparentemente anche Pan riesce a colpirlo senza molte difficoltà, ma i danni che subisce sono molto ridotti.
Poco dopo è Pan ad essere in balia di Ryanshinlon, che spiega di trarre la sua energia dalla palude formata dal limpido lago di poco prima.
L'energia negativa che gli ha dato vita è quella che è stata utilizzata per resuscitare Bora, il padre di Upa, ed adesso medita di rendere la terra completamente inquinata ed invivibile. Goku non riesce a trasformarsi in Super Saiyan a causa dell'influenza della palude, ed i due bambini vengono buttati in acqua. Per fortuna sul fondo del lago c'è ancora una sorgente di acqua pura, Goku la ingrandisce ed un fiotto di acqua pulita investe Ryan, che muore. La sfera n°2 è tornata alla normalità.

Episodio 50
I due si dirigono presto verso una città vicina, ma sembra deserta, a parte la presenza di una specie di Slime rosso che assorbe elettricità.
Quasi subito appare il secondo drago, Ushinlon, che si rivela essere piccolissimo (meno di 1m).
Ma quando si unisce allo Slime raggiunge una discreta altezza. Il combattimento non sembra andar bene, Ushinlon attacca con l'elettricità, Goku diviene Super Saiyan 4 e lancia la Kamehameha x10, ma il colpo viene rispedito indietro, ed il mittente torna alle sue normali dimensioni. Ushinlon ha lo scontro in pugno ed inizia a fulminare i due ragazzini (Gil è già andato in corto circuito), Pan sviene quasi subito, e Goku la segue dopo non molto. Ma inizia a piovere ed il povero Ushinlon va in corto circuito, lo Slime se ne va, e torna piccolissimo, orma è sconfitto e la sfera n°5 è tornata dorata. Uu era stato creato con il desiderio di riportare in vita Goku, prima dello scontro con Vegeta e Nappa.

Episodio 51
I nostri eroi sono arrivati in un villaggio di pescatori e decidono di fermarsi a mangiare, ma il posto è strano, un ragazzo, Bissau, dice che tutti gli uomini hanno iniziato a bere in ogni attimo di tempo libero e questo da quando una strana principessa è stata eletta come divinità del villaggio. Poco dopo arriva la fantomatica regina, un essere di aspetto femminile ma munito di tentacoli e con la sesta sfera incastonata in fronte.
È Ryushinlon e con riluttanza ammette di essere nata dal desiderio di Olong di avere un paio di mutandine da donna.
Ryushinlon combatte roteando e creando vortici, quindi anche Goku fa lo stesso, ma Ryushinlon sembra essere più veloce. Goku decide di attaccarla dall'alto, dove si scopre maggiormente; così facendo, insieme a Pan riescono a sconfiggere il nemico e a prendere la sfera.

Episodio 52
Mentre volano Gil avverte i due amici che sotto di loro si trova una sfera, ma non si vede niente; solo dopo scoprono la presenza di una gigantesca talpa viola con una gigantesca sfera incastonata sulla fronte, l'animale sembra però interessato esclusivamente a provocare terremoti. Goku non vuole colpire il mostro perché gli sembra innocuo, invece Pan tenta di colpirlo senza però sortire effetti. Chishinlon (il talpone si dirige in una città e comincia a provocare disastri, fortunatamente Goku e Pan salvano molta gente. Chishinlon si arrabbia e comincia ad attaccare i nostri eroi con dei colpi che provengono dal suolo e  i due Saiyan riescono a fare in modo che si colpisca da solo. Chishinlon sembra sconfitto e la sfera si stacca, ma improvvisamente Pan viene assorbita in essa e, dal talpone, appare il vero Chishinlon, un drago a due code che aveva solo posseduto la talpa rendendola più forte. Il desiderio che lo ha creato è stato quello di far resuscitare le persone uccise da Vegeta dopo che era stato posseduto dal mago Babidy.

Episodio 53
Il drago ha acquistato i poteri di Pan, e utilizza gli attacchi della ragazza per devastare la città e Goku. Ma quando quest'ultimo diviene Super Saiyan 4 le cose vanno in modo differente e il drago non riesce a rispondere agli attacchi. Goku si prepara a lanciare un Kamehameha x10 ma non ne ha il coraggio, teme di uccidere Pan. La ragazza invece lo sprona a continuare, deve assolutamente uccidere Chishinlon. Goku alla fine lancia il colpo e Pan dice: "Addio a tutti". Ma quando il fumo si dirada sia Chishinlon che Pan sono ancora vivi, il subconscio di Goku ha fermato il colpo prima dell'impatto. Adesso Chishinlon ha la meglio ed il nostro eroe sembra essere ormai morto. Chishinlon si prepara a spostare Pan per ucciderla, ma appena viene estratta dalla sfera, Goku si rialza e la libera. Il drago torna una talpa (forse non l'aveva posseduta), e nulla ferma la furia del Super Saiyan 4. La sfera n°7 torna normale.

Episodio 54
Goku, Pan e Gil sono nei pressi di un deserto, il robot dice che la sfera è vicina ma non riesce a localizzarla con precisione, ma c'è qualcosa di strano nel sole.
Infatti quasi subito Sushinlon si svela mostrando la sua perfetta mimetizzazione con il sole. Questo drago è nato dalla sfera n°4 e dal desiderio espresso dal Grande Mago Piccolo di riacquistare la giovinezza.
Pan inizia a combattere, ma viene subito sconfitta, adesso tocca a Goku, ma il combattimento è problematico, infatti il drago è in grado di raggiungere la temperatura del sole, ovvero 6000° Celsius.
Goku non fa altro che fuggire, e finisce anche nelle fogne, da cui scappa furiosamente, intanto la versione ghiacciata del drago sembra avere progetti per Pan. Sushinlon sta per lanciare un raggio di luce concentrato contro il Saiyan, quindi quest'ultimo usa il Taiyoken per distrarre il mostro ed evitare l'attacco e trasformarsi in Super Saiyan 4. Anche Sushinlon cambia aspetto e diviene più grande e dorato.

Episodio 55
All'inizio dell'episodio appare Vegeta che vorrebbe andare a combattere insieme a Kakaroth, ma Bulma lo ferma e gli chiedere di restare ad allenarsi alla Capsule Corporation. Nel corso della puntata ci sono numerosi flashback che mostrano i vari incontri tra Vegeta e Goku e fanno capire che battere Kakaroth è sempre stata l'ossessione del principe dei Saiyan. Bulma chiama il marito e gli dice di aver perfezionato un raggio, il Brute Ray, che dovrebbe essere in grado di permettere la trasformazione in Super Saiyan 4, come era successo nello scontro tra Vegeta-Baby e Goku. Vegeta è scettico, ma pare propenso a fare un esperimento. Alla fine dell'episodio il narratore ricorda che è ancora in corso il combattimento tra Goku e Sushinlon.

Episodio 56
Goku e Sushinlon si scontrano in uno spettacolare combattimento aereo, finché il Saiyan non ha la meglio e sembra essere sul punto di dare il colpo di grazia al mostro.
Invece decide di risparmiarlo per questa volta, poiché il drago non aveva ucciso Pan quando aveva potuto, e la battaglia ricomincia.
Ma all'improvviso un colpo ghiacciato giunge dalle spalle di Goku, è stato Sanshinlon, il fratello di Sushinlon, nato dalla sfera n°3, e molto meno leale, infatti stringe fra le mani Pan imbelle.
Goku non combatte perché non vuole che la nipotina muoia, e poco per volta Sanshinlon lo congela completamente, non rimane che fare a pezzi il ghiaccio ed il drago offre questa possibilità al fratello. Ma Sushinlon non intende accettare un aiuto sleale e lancia a Goku una fireball che scioglie la prigione di ghiaccio. Adesso lo scontro ricomincia.

Episodio 57
Sanshinlon da a Goku 5 secondi a disposizione in cui lui non farà nulla per difendersi, il Saiyan comincia a caricare una Kamehameha, ma quando sta per colpire, il drago gli lancia Pan, che viene in parte ferita dall'attacco del nonno.
In seguito il mostro imprigiona nuovamente nel ghiaccio Goku e si prepara nuovamente nel ghiaccio Goku e si prepara a colpirlo con un cannone fuoriuscito dal suo braccio. Ma prima che il colpo del drago possa sfiorarlo Goku rompe il ghiaccio e lancia un'altra Kamehameha, che questa volta colpisce in pieno Sanshinlon.
Il drago è sconfitto e chiede pietà, il Saiyan è disposto a lasciarlo andare se gli viene consegnata la Dragon Ball. Ma al primo attimo di distrazione Sanshinlon attacca slealmente Goku, che questa volta non sopporta oltre ed usa il Ryuu Ken (il colpo del drago dorato) eliminando definitivamente il nemico. Adesso Sushinlon vorrebbe terminare il combattimento, ma prima di iniziare arriva un altro drago, Ishinlon, un drago scheletrico legato alla sfera n°1 ed al desiderio di riportare la Terra alla normalità dopo lo scontro con Bu. Ishinlon lancia un colpo a Goku, ma Sushinlon si frappone e muore, di lui rimane solo la sfera n°4.
Adesso inizia un altro combattimento, ma Goku è provato dagli scontri precedenti, ed il suo avversario sembra avere ragione di lui, anche la Kamehameha  x10 è inutile. Pan, che nel frattempo si è ripresa, spera che qualcuno intervenga a salvare il nonno.

Episodio 58
Goku sembra essere sul punto di morire, ma all'ultimo istante intervengono Gohan, Goten, Trunks, Ub e... Satan, che salvano il loro amico.
Tutti seguivano lo scontro restando nascosti, ed intervengono perché se Goku dovesse perdere, anche la Terra andrebbe distrutta. Ma i Saiyan sanno che è Goku l'unico a poter sfidare Ishinlon, quindi decidono di donargli parte della loro forza per fargli recuperare le forze.
Nel frattempo Ub trattiene il drago. Goku è tornato in piena forma, ma vuole ancora più energia, anche se può essere pericoloso; quello è l'unico modo per battere Ishinlon.
Quando per Ub si sta mettendo male, un ruggito irrompe nell'aria ed un gigantesco scimmione dorato sfida il drago, dalla scimmia proviene l'aura di Goku. Adesso per Ishinlon non c'è proprio speranza, ed il mostro viene presto abbattuto. Orma le sfere sono unite, ma prima che vengano tutte prese dai nostri eroi, le Dragon Ball si avvicinano a Ishinlon e gli donano nuova energia. Il drago si rialza più forte e più grande di prima, con le 7 sfere incastonate nella fronte.
Potrà Goku batterlo?

Episodio 59
Ishinlon si rialza più forte che mai e Goku non è più in grado di mantenere la forma di scimmione dorato a causa del sovraccarico di energia, le cose si stanno mettendo male. I nostri amici cercano di creare una valida offensiva contro il mostro ma non vi riescono, sembra che non ci sia più speranza. A questo punto interviene Vegeta, ma tutto sommato anche lui non dovrebbe essere in grado di combattere alla pari con Ishinlon, ma inaspettatamente Bulma usa il Brute Ray (montato su un mezzo) sul marito e lo trasforma in Super Saiyan 4.
Adesso Vegeta crede di essere abbastanza forte, e si lancia contro il mostro, ma nonostante la sua forza sia effettivamente enorme, non basta contro Ishinlon.
Ancora una volta sembra che ogni possibilità sfugga dalle mani dei nostri eroi, ma manca ancora qualcosa da provare.

Episodio 60
Goku e Vegeta nelle loro versioni Super Saiyan 4 hanno deciso di fondersi per abbattere Ishinlon, e si preparano a fare la solita danza, ma il drago pare non volerlo permettere. In tutti i modi cerca di distrarli, ma grazie all'aiuto degli altri guerrieri la fusione viene completata, è nato Super Gogeta (stivali neri, pantaloncini bianchi, pelo rosso e capelli rossi sparati)! Adesso le pari in causa sono più equilibrate, e la battaglia ricomincia. Gogeta sfoggia un attacco che crea 5 coppie di se stesso e Ishinlon usa la Minus Energy Power ball, la cui esplosione arriva a disturbare il pianeta degli dei Kaioh. Ma il colpo decisivo è la Big Bang Kamehameha, che dopo aver colpito Ishinlon fa cadere a terra 6 sfere. Il drago possiede ormai solo la n°1, ma all'improvviso la fusion si scioglie e Goku suppone che la versione Super Saiyan 4 l'abbia consumata più velocemente. Non resta che fondersi nuovamente, sempre che Ishinlon lo permetta.

Episodio 61
Ishinlon pensa di ingoiare la sfera n°4 e con quella usare un colpo che uccida i suoi avversari in un attimo, ma Goku non può permetterlo, ed ingoia lui stesso la sfera. Adesso non rimane che fondersi di nuovo, ma dopo averne visti gli effetti, Li Shenron non è più propenso a permetterlo. Però a Goku viene in mente un'idea, usare il Renzou-Ken (immagini multiple), ed in questo modo tutto sembra andare per il verso giusto, ma a balletto terminato i due non si sono uniti. Probabilmente Goku ha perso troppa energia e non è più al livello di Vegeta, infatti ormai i due Saiyan escono dallo stato di Super Saiyan 4 e Goku torna bambino. Tutto sembra perduto ma la sfera n°4, quella che aveva inghiottito, emerge dalla fronte di Goku.

Episodio 62
La Dragonball fuoriesce dalla fronte di Goku e si trasforma in Sushinlon, ma adesso il drago dice di essere al servizio di Ishinlon, e non può che obbedirgli, quindi colpisce Vegeta portandolo quasi alla morte. Ishinlon ordina a Sushinlon di uccidere Goku, ma improvvisamente il drago del fuoco si ribella e con Goku colpisce Ishinlon. Sushinlon dice che quando Goku ha ingoiato la sfera la sua energia positiva ha eliminato quella negativa della sfera, ed ora Sushinlon è libero dagli influssi di Ishinlon, prima aveva solo bluffato. Sushinlon prende alle spalle Ishinlon e lo porta verso il cielo cercando di autodistruggersi e portare con sé il drago malvagio. Ma Sushinlon ha fatto male i conti ed Ishinlon riesce a fuggire dalla stretta, il drago buono muore creando una specie di secondo sole, e quello cattivo adesso ha ripreso il controllo su tutte le sfere ed è tornato al massimo livello di potere. Sul pianeta degli dei Kaioh, il vecchio Kaiohshin dice che ormai è tutto perduto, la Terra esploderà e l'energia negativa contenuta in essa porterà allo stesso destino l'intero universo, compreso lo stesso pianeta degli dei Kaioh.

Episodio 63
Tutto sembra perduto, non si può più nemmeno tentare la fusion, poiché Goku è troppo basso e debole. Ishinlon crea una gigantesca sfera che dovrebbe distruggere tutta la Terra, ma Goku si frappone per far si che la sua energia positiva la fermi, ma la sfera è troppo grande ed esplode formando un grande cratere nelle cui profondità il Saiyan non è più visibile.
Vegeta è arrabbiatissimo per la morte di Goku e anche gli altri Saiyan volano verso il mostro, in un ultimo disperato tentativo di salvare il pianeta.
Nel frattempo Goku, che non è morto, sta creando una Genkidama. Lo scontro va male per il gruppo dei Saiyan e Vegeta sembra morto, ma improvvisamente risorge Goku con una grossa Genkidama piena di energia positiva che spazza via l'energia negativa del drago malvagio.
Ma il Saiyan sa che la Genkidama non è sufficientemente potente e, tramite il vecchio Kaioh, chiede che tutti gli abitanti della galassia donino un po' di energia. In questo frangente si vedono tutti i personaggi che sono apparsi nella prima parte e la sfera Genkidama che ne esce è veramente potentissima. Ishinlon viene spazzato via e le sfere tornano alla normalità; inoltre, senza che nessuno l'abbia evocato, riappare il vero Shenron.

Episodio 64
È apparso Shenron ma il cielo non è diventato nero, c'è qualcosa che non va. Il drago chiede a Goku se sa perché sono apparsi i sette draghi malvagi, e Goku risponde che è stata colpa dei troppi desideri espressi. Shenron annuisce e dice che per ora i Saiyan non possono più esprimere desideri. Goku insiste perché sia almeno possibile far resuscitare tutte le persone morte negli ultimi scontri; il drago accetta di esaudire questa richiesta. Quindi Shenron vola via, e con lui anche Goku dopo aver scambiato uno sguardo di intesa con Vegeta che avrebbe preferito combattere ancora. I due sorvolano il deserto da cui un tempo Yamcha e Pual erano banditi e vedono i due amici che stanno riparando una macchina. Passano vicino a Tenshinhan ed a Jiaozi ed infine volano sulla Kame House dove ci sono Crilin ed il maestro Muten. La scena passa nell'Inferno dove Piccolo salva alcuni Oni da un mostro che li impaurisce; nota che vicino a lui c'è Goku. Il Saiyan afferma di essere venuto solo per salutarlo e che non dimenticherà mai nessuno dei suoi amici. Sulla Terra intanto Chichi si domanda quando tornerà Goku; aveva intenzione di preparare una cena coi fiocchi. Pan recupera parte dei vestiti di Goku e si domanda se il nonno abbia fatto bene ad andarsene con il drago. Vegeta dichiara solennemente di si. Goku è confortato dalla presenza di Shenron e si addormenta su di lui. Sei sfere entrano nel corpo del ragazzo e la Dragonball n°4 si incastona nella sua fronte. Il Saiyan scompare e Shenron viene verso lo schermo e tutto diventa bianco. Siamo 100 anni nel futuro e sta per cominciare l'ultimo torneo Tenkaichi: nell'arena troneggiano le statue di Goku e di Satan. I primi sfidanti sono Goku junior e Vegeta Junior. Lo scontro inizia; dall'altra parte dello stadio Pan scorge Goku (quello adulto) che osserva il combattimento. Quando egli viene avanti inizia la canzone finale. Nella sigla appaiono immagini che ricordano momenti salienti delle varie serie: il primo incontro tra Bulma e Goku, gli scontri con Cell, Bu e Baby. Alla fine dei crediti il narratore dice che Goku è sicuramente il migliore e l'eroe si allontana sulla nuvola Kinton. È la fine di Dragon Ball GT...